26 settembre 2018

C’è anche Licini in due mostre dedicate a Margherita Sarfatti

Margherita Sarfatti.
Segni, colori e luci a Milano
a cura di Anna Maria Montaldo e Danka Giacon
con la collaborazione di Antonello Negri
Museo del Novecento di Milano
21 settembre 2018 – 24 febbraio 2019

 

Margherita Sarfatti.
Il Novecento Italiano nel mondo
a cura di Daniela Ferrari
Mart di Rovereto
22 settembre 2018 – 24 febbraio 2019

 

Le due mostre fanno parte di un progetto espositivo dedicato a Margherita Sarfatti, una figura importante della cultura del xx secolo che promosse il movimento artistico del Novecento italiano.
In entrambe le mostre sono esposte le opere di numerosi artisti: tra questi Osvaldo Licini che, seppur non avendo mai aderito al Novecento italiano, partecipò ad alcune esposizioni riconducibili a questo movimento.

 

Nella mostra al Museo del Novecento di Milano sono presenti due opere dell’artista, una Marina e Nella (figura).
Soltanto recentemente si è potuto accertare che questa Marina è una delle tre opere di Licini che furono esposte presso la Permanente di Milano, nel 1926, alla I mostra del Novecento italiano.
Nella (figura) fu invece esposta a Stoccolma, nel 1931, nella mostra “Novecento italiano” Nutida italiensk konst. L’opera, riprodotta nel catalogo della mostra del 1931, era in parte diversa da come è oggi. Pertanto è probabile che questo dipinto del 1926 sia stato poi ripreso da Licini dopo il 1931.

 

Nella mostra al Mart di Rovereto Licini è invece presente con la Natura morta con arancia del 1926, un dipinto che venne esposto ad Amsterdam nel 1927 alla Esposizione d’arte italiana in Olanda presentata da Enrico Morpurgo.

 

Lorenzo Licini